«La Biodinamica craniosacrale ripristina vitalità,
equilibrio e armonia al corpo, alla mente e allo spirito.»

BiodInamiCA

Definizioni

L'approccio biodinamico è

  1. Un modello di salute
    La metodologia è basata sull'orientamento all'integrità e alle forze di salute.
  2. Una scienza
    I processi che avvengono durante la seduta sono osservati nel loro contesto anatomico, fisiologico, biologico ed embrionale.
  3. Una filosofia
    L'aspetto filosofico è legato alla presenza di una realtà spirituale che sottende ogni manifestazione vivente. Il lavoro è guidato da principi organizzatori spirituali che governano le funzioni del mondo naturale. Ispirazione, curiosità, investigazione, supportano l'apprendimento e la pratica del metodo.
  4. Un'arte
    Lo sviluppo di una facoltà di percezione sottile e del discernimento permette di applicare  creativamente i principi del metodo, secondo l'intenzione delle forze vitali. Il lavoro si svolge ascoltando le forze di salute momento per momento, anzichè seguire un protocollo prestabilito.
  5. Uno stile di vita
    Gli apprendimenti e le esperienze legate al metodo si trasferiscono nella vita quotidiana, sostenendo i processi di auto-regolazione, il nostro potenziale espressivo, le risorse che abbiamo e la nostra capacità di recupero.

Il meccanismo respiratorio primario

Il fondatore del lavoro, il Dott. William Garner Sutherland (1873-1954) descriveva la presenza di movimenti involontari intrinseci.

Chiamò questi movimenti, e le strutture fondamentali per la loro espressione, "il meccanismo respiratorio primario (MRP)".
Esso comprende i seguenti 5 elementi:

  1. La fluttuazione intrinseca del liquido cerebrospinale
  2. La motilità del cervello e del midollo spinale
  3. La mobilità e la motilità della membrana a tensione reciproca
  4. La mobilità articolare delle ossa craniche
  5. Il movimento involontario dell'osso sacro tra le due ossa iliache

Tali movimenti si esprimono con fluttuazioni e ritmi regolari, esprimendo una respirazione primaria, un respiro molecolare che ciclicamente regola e rigenera il corpo.

Il Dott. Sutherland chiamava il Respiro della Vita, l'elemento primario che guida e coordina la respirazione primaria.

Definizione di biodinamica craniosacrale

Craniosacrale
Il termine "craniosacrale" si riferisce alle strutture del cranio, all'osso sacro e alle loro connessioni anatomiche. E' un termine che definisce gli elementi anatomici su cui è basata l'origine dello studio del metodo.

Biodinamica
La disciplina che studia gli aspetti dinamici dei processi vitali sulla base delle leggi della meccanica. Presume il riconoscimento di forze vitali implicate nelle dinamiche della vita. 

Negli anni di ricerca il Dott. Sutherland osservò che i fenomeni con cui lavorava durante i trattamenti, non erano solo legati al moto delle strutture ossee.
Il moto simile alla marea che percepiva nel corpo è l'espressione di un principio organizzatore, un'intelligenza fisiologica interiore, un elemento di salute.

Principi fondamentali della biodinamica craniosacrale

  • La Salute intesa come elemento organizzatore, è sempre presente, anche in circostanze difficili.
  • L'azione di forze vitali costantemente genera, mantiene e ripara il corpo, per tutta la sua vita.
  • L'orientamento verso l'unità e l'integrità dell'organismo favorisce l'espressione della salute.
  • Durante il trattamento entriamo in contatto con le forze vitali e dinamiche della vita stessa.
  • La percezione e il riconoscimento delle forze vitali, ne favoriscono l'espressione, questo ha un effetto benefico per il corpo, la mente e lo spirito.

Respiro Vitale

Il Respiro Vitale manifesta l'intenzione di creare e mantenere la vita.

E' la scintilla della forza vitale creatrice che ci collega alla salute dalla profondità del nostro essere.

Il Respiro Vitale agisce come elemento organizzatore. Si esprime nel corpo attraverso la respirazione primaria, con il suo lento, regolare, costante, ritmico movimento, apportando organizzazione e regolazione all'intero sistema vivente.

«Il ruolo principale del dottore, che sia uno sciamano africano o un medico moderno, è di intrattenere il paziente, mentre segretamenbte attende che la natura lo guarisca dalla malattia.»
Albert Schweitzer

Respirazione primaria

I ritmi sottili delle forze vitali sono percepibili come una marea intrinseca, o come un respiro interiore involontario. Sono già presenti durante la vita intrauterina e contribuiscono alla formazione dell'embrione. Tale ritmo respiratorio intrinseco è antecedente alla respirazione polmonare e quindi ad essa primaria. Da qui il termine respirazione primaria.

I cicli regolatori della respirazione primaria possono essere percepiti nella totalità del corpo come sottili ritmi ciclici. L'operatore supporta e interagisce con l'espressione della respirazione primaria, consentendo al trattamento di essere sempre sistemico e olistico.

La respirazione primaria è presente dai nostri primi momenti di vita. Crea e forma il nostro corpo nel periodo embrionale e continua a plasmarci e sostenerci per tutta la nostra vita.

Essa porta vitalità alle cellule e supporta i processi metabolici.
Orchestra il mantenimento, la riparazione e la rigenerazione del corpo.

L'operatore di Biodinamica Craniosacrale, utilizza la respirazione primaria come principale fonte di valutazione, considerandola la forza intelligente alla guida del processo terapeutico.

La respirazione primaria si esprime in diversi ritmi e con varie qualità:

  • La Marea o Marea Lunga: una lenta, costante forza ciclica, che si esprime in un campo di azione molto ampio. Essa permea il corpo e lo rivitalizza.
  • La marea fluida: l'espressione della respirazione primaria come fluttuazione nella totalità del corpo fluido.
  • L'impulso ritmico craniale (IRC): i movimenti ritmici del soma come risposta delle strutture e dei tessuti del corpo ai moti della respirazione primaria.

Salute

La salute è sempre presente.

In questo contesto, la salute non è solo assenza di malattia, di sintomi o problemi, ma la cooperazione armoniosa delle forze vitali, che ci sostiene attraverso la vita.

L'interscambio equilibrato e ritmico tra movimento e quiete organizza le funzioni metaboliche di ogni cellula e di tutti i liquidi del corpo.

L'espressione della salute è riconoscibile nell'azione della marea e può essere supportata come l'elemento regolatore di processi interiori.

L'operatore impara a riconoscere e sostenere la presenza della salute attraverso lo sviluppo delle capacità di percezione e discernimento.

«La Salute è legata al ritorno della libertà di interscambio tra la fisiologia del corpo e la quiete.»
Dr. Rollin Becker

Quiete

Attraverso l'orientamento biodinamico osserviamo e sosteniamo la vita nel suo movimento. Coltiviamo inoltre, anche la presenza di uno stato di quiete come elemento ristoratore.

Durante il trattamento spesso si manifestano fasi prolungate di riposo e assestamento, in cui le funzioni armoniche della fisiologia possono essere ripristinate.

Nei momenti di quiete le funzioni involontarie si riorganizzano, questo porta più equilibrio e una più chiara espressione di salute a tutto l'organismo.

Nella quiete la mente può espandersi, il corpo può riposare, il cuore si calma.

La profondità di quiete porta chiarezza, supporta il ripristino della vitalità. L'organismo può accedere più direttamente alle forze di Salute e sintonizzarsi con esse.

«Si deve permettere a tutte le cose il proprio sviluppo, quieto e indisturbato...»
Rainer Maria Rilke
 

ContaTTi

ICSB Ltd.
Ländlistrasse 119
CH-3047 Bremgarten
Svizzera

Tel +41 31 301 30 42
Fax +41 31 301 67 91

info@icsb.ch
www.icsb.ch

Network E associaZIONI

IABT
International Affiliation of Biodynamic Trainings

BCTA/NA
Biodynamic Craniosacral Therapy Association of North America

Cranio Suisse®
Associazione Svizzera per Terapia Craniosacrale

A.CS.I
Associazione Craniosacrale Italia

EduQua
Swiss quality management certificate

EMR
Swiss registry for complementary medicine



cranio suisse
emr
eduqua
 

Newsletter

Resta in contatto e iscriviti alla newsletter

 

© 2015 ICSB, International Institute for Craniosacral Balancing®